Sabato, 18 novembre 2017

Bologna strapiena di Liga!

Ripartenza più bella, grintosa e incandescente non poteva esserci.

Il concerto emiliano di "Ligabue: Stadi 2010" (il primo di settembre dopo quasi un mese di pausa) va ad archiviarsi come una di quelle notti "da non smettere, smettere mai".
Luciano sale sul palco alle 21.15. Si capisce subito quanta emozione gli gira nelle vene, e quanto particolarmente "senta" questa data di Bologna.

Il "Dall'Ara" è sold out da giorni e le decine di migliaia di fan accorse ad applaudirlo sono in trepidante attesa per questo spettacolo che ha già infiammato buona parte della nostra penisola durante la prima parte di tour.
Il Liga non delude ed anzi, opta per un'ulteriore farcitura di scaletta, aggiungendo un brano in più, pescato da "Buon Compleanno Elvis".

Ma la ciliegina sulla torta che decide di dividere in 40.000 porzioni arriva alla 12ma canzone:
"Durante questo tour, a questo punto dello spettacolo -spiega Luciano- abbiamo sempre fatto un pezzo acustico diverso per ogni sera. Stasera sono piacevolmente costretto a concedermi una deroga. Il brano che andiamo ad eseguire, pur avendolo già suonato, non possiamo non farlo. E' una lettera indirizzata a una persona che, guarda caso, è proprio di questa città".
Parte "Caro il mio Francesco" eseguita con straordinari intensità e trasporto.
Sulla coda finale del brano Luciano interviene: "Bologna, fai tu il giusto tributo per quello che ha fatto e per la persona che è Francesco Guccini!". In quel momento un fascio di luce illumina Francesco seduto in tribuna al Dall'Ara. Il viso del "Guccio", visibilmente commosso appare sugli schermi giganti del palco con il pubblico che gli regala una standing ovation.

Lo show del Liga prosegue sull'onda delle emozioni e impenna all'inverosimile con "Marlon Brando E' Sempre Lui" per crescere ulteriormente con "A che ora è la fine del mondo?" e "Urlando contro il cielo".

Ma non è ancora finita.

Luciano concede 3-bis-3 e dà la sua buonanotte, uscendo dallo stadio in un autentico trionfo, ringraziando La Dotta con: "Ragazzi, cosa posso dirvi? Siete BELLI, lo siete stati per più di 2 ore!".

Martedì 7 altra tappa di "Ligabue: Stadi 2010" al Velodromo Borsellino di Palermo.

 

Flickr - fotogallery di Bologna 04 Settembre

 

Aggiornamenti in tempo reale da Twitter

Feeds del 04/09