Sabato, 17 agosto 2019

T-shirt del Liga per Amnesty venduta a € 925!

Si è conclusa nel pomeriggio di martedì 11/12 la possibilità di aggiudicarsi la T-Shirt del Liga, donata a favore di Amnesty International per la campagna "I diritti delle donne in Medio Oriente e Africa del Nord".

La maglietta indossata da Luciano sul palco del Teatro Valli il 16/11/2008 durante un suo concerto voce e chitarra, è stata battuta al prezzo di € 925.
Complimenti al vincitore e grazie a tutti coloro che hanno partecipato a questa importante iniziativa, dando un contributo importante per una causa nobile.

***

Luciano ha scelto anche quest'anno di sostenere Amnesty International, donando la t-shirt autografata indossata sul palco del Teatro Valli di Reggio Emilia durante il suo concerto voce-chitarra del 16/11/2008
Il ricavato sarà devoluto a sostegno della campagna per i diritti delle donne in Medio Oriente e Africa del Nord.

L'asta è chiusa.

T-Shirt Ligabue (Fai la tua offerta)
Amnesty International (Desideri all'asta)

 

Desideri all'asta, asta benefica a favore di Amnesty International, si presenta per la dodicesima edizione dal 27 novembre al 18 dicembre. È facile aggiudicarsi oggetti e situazioni sorprendenti e uniche che molti personaggi dello spettacolo, dello sport e della cultura hanno generosamente deciso di donare. Quest'anno Desideri all’asta sostiene la campagna per i diritti delle donne in Medio Oriente e Africa del Nord. Negli ultimi due anni, milioni di persone sono scese nelle piazze dei paesi del Medio Oriente e dell'Africa del Nord per chiedere il rispetto della propria dignità e dei propri diritti.Tra queste persone, migliaia di donne hanno messo a repentaglio la propria vita per chiedere un futuro diverso. Migliaia di donne hanno manifestato, protestato, lottato in nome di un futuro migliore. Amnesty International Italia ha scelto di lavorare al fianco di queste donne coraggiose, perché cessino le violazioni dei diritti umani nei loro confronti e siano adottate leggi che pongano fine alla discriminazione di genere.

Lunedì, 3 dicembre 2012